Domenica 18 Novembre 2018, 00:00

Manolo, don Ciotti, Gallo e Tasinato Gambrinus dà voce alla montagna

Manolo, don Ciotti, Gallo e Tasinato   Gambrinus dà voce alla montagna
IL PREMIOChe faccia ha la montagna oggi? Ha l'ossatura nervosa e l'occhio chiaro di Maurizio Zanolla alias Manolo, a cui di fatto ha salvato la vita. Ha il respiro dell'eternità della parola di don Luigi Ciotti che si professa orgogliosamente figlio delle Dolomiti e che ogni anno rinnova la tessera del Cai di Pieve di Cadore, dove nacque 73 anni fa. Ma ha anche l'incarnato roseo e le mani veloci di Francesca Gallo che costruisce fisarmoniche e suona valzer che sanno di nostalgia, e ha infine il piglio appassionato (dietro l'apparente...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Manolo, don Ciotti, Gallo e Tasinato Gambrinus dà voce alla montagna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER