Sabato 11 Agosto 2018, 00:00

LE OPERE
«Fare libri, stamparli, leggerli, scriverli, raccoglierli, venderli,

LE OPERE«Fare libri, stamparli, leggerli, scriverli, raccoglierli, venderli, recensirli, nella mia vita mi sembra di non aver fatto altro, come se un'ossessiva passione mi avesse travolto appena ragazzo. Eppure da sempre mi è sembrato fare libri a Venezia, come se il tempo che intanto è passato non sia bastato a cancellare una storia che ha ormai cinque secoli e più». Così scriveva Cesare De Michelis in un piccolo e prezioso libro, Tra le carte di un editore, dove si prova a spiegare come si può continuare a produrre con successo a...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LE OPERE
«Fare libri, stamparli, leggerli, scriverli, raccoglierli, venderli,
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER