Giovedì 26 Aprile 2018, 00:00

«La mia tv rende normale la diversità»

«Pronto don Andrea? Ciao sono Piero. Quando puoi venire a benedire casa mia? Dai, fammi sapere». Piero Chiambretti, quasi 62 anni di compostezza sabauda (è nato ad Aosta, ma è cresciuto a Torino), papà di Margherita, 6 anni, termina la telefonata con il prelato e dice: «Ho comprato casa nuova, enorme e bellissima. Dentro ho messo una foto di Naomi Campbell 19enne ritratta da Peter Lindbergh. Però ci sono state un po' di cose sfortunate, meglio benedirla. Non si sa mai». Quindi la telefonata non era una gag. «Scherza? Quello che dico...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«La mia tv rende normale la diversità»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER