Giovedì 19 Ottobre 2017, 00:00

LA META
Regnano pace e bellezza, oggi, nei luoghi della grande sconfitta italiana.

LA METARegnano pace e bellezza, oggi, nei luoghi della grande sconfitta italiana. La strada che sale da Cividale del Friuli al confine zigzaga tra i boschi colorati di rosso e oro dall'autunno, entra in territorio sloveno, poi scende verso l'Isonzo. Siamo a duecento metri sul mare, nel cuore di un paesaggio di montagna. In alto, già imbiancate di neve, si alzano le vette delle Alpi Giulie e del Krn, il Monte Nero degli alpini. Prima del fiume, e delle sue acque straordinariamente limpide, si raggiunge il borgo agricolo di Kobarid. Nelle mappe...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LA META
Regnano pace e bellezza, oggi, nei luoghi della grande sconfitta italiana.
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER