Lunedì 24 Settembre 2018, 00:00

L'INTERVISTA
«Cosa volevo fare da grande? Mia mamma sostiene che ero un

L'INTERVISTA«Cosa volevo fare da grande? Mia mamma sostiene che ero un bambino particolarmente vivace. Ho fatto il boy scout con serietà e da studente mi sono appassionato alla politica che mi è rimasta incollata addosso fino al 2006, quando ho chiuso senza rimpianti. Ho fatto tante cose: l'avvocato, il professore universitario, il leader dell'opposizione in Regione, il parlamentare europeo Non sono pentito di niente, però era arrivato il momento in cui l'impresa meritava attenzione. E questa è la mia vita».Massimo Carraro, 59 anni,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'INTERVISTA
«Cosa volevo fare da grande? Mia mamma sostiene che ero un
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER