Mercoledì 21 Marzo 2018, 00:00

Il nostro cervello è erede di tempi lontani, quando vivevamo da cacciatori

Il nostro cervello è erede di tempi lontani, quando vivevamo da cacciatori raccoglitori. Uscivamo dalla nostra caverna o casa su palafitte e andavamo a caccia e a raccogliere frutti e molluschi. La sera si tornava per cibare il nostro clan. Lì finalmente ci sentivamo al sicuro e, rispetto al resto della nostra pericolosissima esistenza, lo eravamo se non altro di più. La vita era corta, precaria, ma avevamo paure giuste. Per lo più temevamo i pericoli veri e ci sentivamo sicuri là dove eravamo oggettivamente meno vulnerabili. Questo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il nostro cervello è erede di tempi lontani, quando vivevamo da cacciatori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER