Lunedì 16 Luglio 2018, 00:00

«Ho la chiave di tutti i musei»

«Ho la chiave di tutti i musei»
IL PERSONAGGIO«Sono una bambina di fabbrica. Da piccola papà Carlo mi prendeva per mano e mi conduceva in fabbrica la domenica, quando gli impianti erano chiusi: voleva vedere che i banchi fossero giusti per le persone che ci lavoravano. Mio padre era un marinaio sopravvissuto a un campo di concentramento tra la Germania e la Polonia, era stato deportato dopo l'8 settembre del '43. Il nonno faceva cucine economiche, mio papà da studente andava in bottega e aiutava e durante la prigionia gli è servito: faceva la manutenzione delle cucine e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Ho la chiave di tutti i musei»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER