Martedì 13 Novembre 2018, 00:00

GUSTO
Non serve essere una star della televisione per diventare uno chef con

GUSTONon serve essere una star della televisione per diventare uno chef con fatturato da capogiro. Certo tra i dieci Paperon de Paperoni della ristorazione italiana ci sono il vicentino Carlo Cracco e il napoletano Antonino Cannavacciuolo che devono ai talentshow culinari e alle trasmissione in tv la loro popolarità. Ma gli altri otto della top ten si sono conquistati lo scettro di ricconi lavorando nei loro ristoranti e soprattutto nelle rispettive cucine. Una classifica che premia il Veneto, ai vertici ci sono addirittura quattro chef che...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
GUSTO
Non serve essere una star della televisione per diventare uno chef con
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER