Domenica 22 Luglio 2018, 00:00

Gli inviati, Mussolini e la guerra

Gli inviati,  Mussolini  e la guerra
IL LIBROIn copertina c'è la fotografia di uno dei più noti corrispondenti di guerra durante il fascismo, Luigi Romersa. Scriveva dal fronte africano per il Corriere della Sera e per Il Messaggero, divenne famoso negli anni di Salò perché Mussolini gli aveva chiesto di scoprire la verità sulle armi segrete di Hitler. Forse ha visto la possibile atomica con la svastica; certo ha conosciuto Von Braun del quale è rimasto amico anche quando lo scienziato tedesco ha diretto il programma spaziale americano. Nella fotografia Romersa è un...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli inviati, Mussolini e la guerra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER