Giovedì 6 Dicembre 2018, 00:00

Ferracin Il Veneto tra passato e adrenalina

A spazzare via le figure dei protagonisti, simbolicamente mascherate come nella raffigurazione in chiave pop, con bautta e tricorno veneziani, della stilizzata copertina, potrebbe pensarci una malaugurata alluvione: rievocatrice dei tragici eventi del Sessantasei. Il ritorno al romanzo con Technoshock (Linea edizioni) dello scrittore e sceneggiatore veneziano Francesco Ferracin, oggi residente a Berlino dopo un lungo periodo londinese, porta il lettore a contatto con un universo veneto colto nell'imminenza di una catastrofe. Un viaggio che...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ferracin Il Veneto tra passato e adrenalina
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER