Venerdì 19 Maggio 2017, 00:00

Falsi attestati sui motori per le barche Sei a processo

(gla) Sei imputati sotto accusa per la presunta falsificazione dei certificati di numerosi motori marini destinati ai taxi acquei in servizio in laguna che, secondo la Procura, avevano una potenza di molto superiore a quella dichiarata, e dunque superiore a quella consentita dal Regolamento comunale di 100 cavalli.Il processo si è aperto ieri mattina, in Tribunale a Venezia, di fronte al giudice Daniela Defazio, a carico di Gian Paolo Zorzo, 55 anni, di Concordia Sagittaria, legale rappresentante della Motordiesel di Portogruaro, Moreno...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Falsi attestati sui motori per le barche Sei a processo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER