Venerdì 12 Gennaio 2018, 00:00

Ennio Marchetto, travestimenti e mille costumi di carta

TEATROLui ama definirsi un cartone animato vivente. E in effetti da quasi trent'anni è stato questo il ruolo che Ennio Marchetto ha impersonato sulla scena italiana e internazionale. Il trasformista veneziano, conosciuto nel mondo per il suo istrionismo fatto di carta, deve l'ispirazione ai cartoni di Walt Disney, alle coreografie di Pina Bausch e al Carnevale di Venezia. E dopo averlo portato negli Usa e del Far East, torna in Veneto per alcune date tra gennaio (Asolo e Rosolina) e aprile (Teatro Toniolo di Mestre). Nello spettacolo,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ennio Marchetto, travestimenti e mille costumi di carta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER