Domenica 17 Dicembre 2017, 00:00

È bastato un incidente su una pipeline in Austria e subito si è levato

È bastato un incidente su una pipeline in Austria e subito si è levato il coro allarmista sui pericoli dei gasdotti e contro ogni nuova infrastruttura energetica. Solo qualcuno, tra cui il ministro Calenda, ha invece evidenziato la fragilità del nostro sistema di approvvigionamento, vista l'impossibilità di portare a compimento qualunque opera.Il gasdotto vittima dell'incidente (TAG) proviene dalla Russia e fornisce il 40% del nostro fabbisogno, che tocca il 66% nei momenti di picco. Nel giorno dell'incidente abbiamo attinto per 150.000...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
È bastato un incidente su una pipeline in Austria e subito si è levato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER