Sabato 11 Agosto 2018, 00:00

Cesare De Michelis il doge che dedicò tutta la vita ai libri

IL LUTTOSi preoccupava per il fratello Gianni che «ha avuto una vecchiaia precoce e sfortunata». E si portava appresso il suo male chiuso in una scatola d'ossigeno. Era Cesare l'editore, ma anche l'intellettuale libero, il professore, lo scopritore di talenti, il collezionista di libri. L'uomo sempre e comunque controcorrente, soprattutto sul futuro di Venezia che, con ottimismo, vedeva più moderna di tanti altri e per questo destinata al domani e non alla decadenza. Cesare De Michelis è morto a Cortina, avrebbe compiuto 75 anni dopo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cesare De Michelis il doge che dedicò tutta la vita ai libri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER