Mercoledì 13 Giugno 2018, 00:00

IL CASO
UDINE «Salvare vite umane e accogliere chi fugge dalla fame, dalla

IL CASO UDINE «Salvare vite umane e accogliere chi fugge dalla fame, dalla
IL CASOUDINE «Salvare vite umane e accogliere chi fugge dalla fame, dalla violenza e dalla miseria, quale che sia la sua origine e il colore della sua pelle, sono doveri che vanno anteposti a qualsiasi strategia di governo. E valori inderogabili che non possono essere utilizzati come merce di scambio sul tavolo della politica e della diplomazia». La segreteria della Cgil Friuli Venezia Giulia, riunitasi in preparazione del direttivo regionale convocato per domani mattina a Udine, interviene così sulla vicenda della nave Aquarius e sulla...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL CASO
UDINE «Salvare vite umane e accogliere chi fugge dalla fame, dalla
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER