Sabato 23 Febbraio 2019, 00:00

IL CASO
UDINE Dopo i due ricorsi (uno depositato e uno annunciato) al Tar del

IL CASOUDINE Dopo i due ricorsi (uno depositato e uno annunciato) al Tar del Lazio contro il bando per l'accoglienza di 1.100 profughi in alloggi con meno di 50 posti, arriva una correzione di rotta da parte della Prefettura, che ha anche deciso di prorogare i termini di scadenza della gara da quasi 10 milioni a base d'asta al prossimo 11 marzo, quindi ben dopo l'udienza in camera di consiglio del Tribunale amministrativo, che il 26 febbraio, a Roma, esaminerà il ricorso (con istanza di sospensiva) di Caritas, Il Mosaico e Codess Fvg, che...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL CASO
UDINE Dopo i due ricorsi (uno depositato e uno annunciato) al Tar del
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER