Venerdì 7 Dicembre 2018, 00:00

Assolto per gli spari a salve punito per gli anabolizzanti

FIUME VENETOEra la sera del 7 marzo 2016, quando Dario Catavere, 40 anni, originario di Napoli, provò le sue pistole giocattolo sul terrazzo di casa. Sparò a salve e alcuni vicini, preoccupati, chiamarono le forze dell'ordine. L'uomo, che vive a Fiume Veneto, spiegò che si trattava soltanto di armi giocattolo, ma non riuscì a evitare una perquisizione. In seguito al controllo la sua posizione si aggravò, perchè furono trovate alcune sostanze anabolizzanti che aveva acquistato su internet, convinto che la detenzione fosse lecita. Imputato...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Assolto per gli spari a salve punito per gli anabolizzanti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER