Venerdì 21 Aprile 2017, 00:00

Zugno va in contropiede autonomina in Ascotrade

TREVISO - (P. Cal.) Le nomine per i nuovi vertici di Ascotrade si stanno rivelando il terreno di una vera e propria battaglia senza esclusione di colpi. Fulvio Zugno, presidente uscente di Ascopiave che però fino alla scadenza del suo mandato (tra una decina di giorni) mantiene ben saldi tutti i suoi poteri compresa la facoltà di nominare i cda delle controllate, ha piazzato il colpo destinato a scatenare la bagarre. Si è auto-nominato nella rosa del cda di Ascotrade con il chiaro intento di ricoprire la carica di presidente. In poche...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Zugno va in contropiede autonomina in Ascotrade
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER