Domenica 18 Febbraio 2018, 00:00

«Sono stata insultata e minacciata ma sparavo solo a una sagoma»

«Sono stata insultata e minacciata  ma sparavo  solo a una sagoma»
IL CASOTreviso La foto dice tutto: mani protese con in pugno una pistola; lenti anti riflesso; un occhio chiuso e uno aperto per prendere la mira e un bel sorriso a corredare il quadretto. Angela Colmellere, sindaco di Miane e candidato della Lega come capolista nel collegio proporzionale Treviso-Belluno della Camera, ha scelto questa immagine per il suo personalissimo spot a favore della sicurezza. Un volantino, rilanciato dal suo profilo Facebook con tanto di simbolo del Carroccio accanto alla foto, recita così: «Scegli la sicurezza». E...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Sono stata insultata e minacciata ma sparavo solo a una sagoma»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER