Sabato 20 Ottobre 2018, 00:00

Sfida Asco Holding-soci il giudice deve nominare un curatore legale

ENERGIATREVISO A rappresentare Asco Holding in un'aula di Tribunale per discutere del ricorso mosso da alcuni suoi soci, non può essere chi rappresenta legalmente la società. Deve essere una persona terza altrimenti si rischia un conflitto d'interessi. Per questo motivo, venerdì, il giudice relatore del caso del Tribunale di Venezia che vede contrapposti il cda della Holding e dieci soci, ha indicato il nome di un curatore speciale, l'avvocato veneziano Andrea Pasqualin, che adesso dovrà rappresentare il cda in un contenzioso, non l'unico,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sfida Asco Holding-soci il giudice deve nominare un curatore legale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER