Mercoledì 23 Gennaio 2019, 00:00

Pelloni e Bassi: «Le due esperienze non sono alternative»

LE ALTRE VOCITREVISO (el) «Ricordo che se Conte ha potuto chiudere l'accordo col Demanio è per l'interessamento della giunta Manildo. Bene così comunque: l'importante è che la Salsa diventi un valore aggiunto e non sia pensata come un'alternativa alla caserma Piave», Stefano Pelloni rivendica la paternità della trattativa. «Il quartiere ne beneficerà e se le associazioni troveranno un luogo saremo felici. Faccio però fatica a vedere una prospettiva certa: 5 anni sono lunghi». Pelloni rivendica la forza e l'identità del progetto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pelloni e Bassi: «Le due esperienze non sono alternative»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER