Mercoledì 18 Ottobre 2017, 00:00

LA SBANDATA
TREVISO «È tutto un malinteso, le accuse sono frutto di

LA SBANDATA TREVISO «È tutto un malinteso, le accuse sono frutto di
LA SBANDATATREVISO «È tutto un malinteso, le accuse sono frutto di un equivoco». Si è difeso così davanti al giudice per le indagini preliminari che doveva decidere sulla sua sospensione dal servizio, il 50enne professore di lettere di un liceo trevigiano indagato dalla Procura di Treviso con l'accusa di molestie nei confronti di una ragazza 16enne, con cui avrebbe intrattenuto una relazione virtuale piccante a base di messaggi con contenuto esplicitamente intimo e fotografie osé della giovane. Insomma, nessuna relazione proibita con la...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LA SBANDATA
TREVISO «È tutto un malinteso, le accuse sono frutto di
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER