Giovedì 12 Luglio 2018, 00:00

Giocattoli irregolari: azienda stangata

IL SEQUESTROTREVISO Quasi quattromila giocattoli non conformi venduti in un negozio del litorale Veneziano. Dovranno pagare sanzioni che vanno dai 1.500 ai 25mila euro i titolari della ditta trevigiana, gestita da cittadini bengalesi, proprietaria di un negozio di Bibione in cui la polizia locale di San Vito al Tagliamento ha sequestrato circa 3.500 giocattoli non conformi alla normativa internazionale. Il blitz è scattato in pieno centro: in viale delle Costellazioni, la via commerciale principale della località turistica rivierasca....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giocattoli irregolari: azienda stangata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER