Giovedì 18 Ottobre 2018, 00:00

Affreschi e teatro underground: il bello che avanza

LA SVOLTATREVISO Contro il degrado un teatro, una scuola di recitazione, viavai di studenti e genitori e il recupero di antichi affreschi. Ancor auna volta la svolta viene dall'arte: ne è persuasa Giovanna Cordova che ha deciso di trasformare via Pescatori, piccolo Bronx nel cuore del centro storico, nel quartiere dell'avanguardia culturale. Un esperimento di sociologia urbanistica che dice tutta la cura per la propria città. Si chiama La Stanza ed è un teatro underground: 100 posti a sedere, un boccascena di 5 metri per 16 di profondità....
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Affreschi e teatro underground: il bello che avanza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER