Domenica 17 Febbraio 2019, 00:00

Skin, quando le gabbie mentali fanno vedere la pelle a colori

LO SPETTACOLO ROVIGO Skin in inglese significa pelle, ma è anche il titolo dello spettacolo del regista e attore rodigino Marco Silvestrini che ieri sera, assieme a un cast multi etnico, ha dato vita a una rappresentazione dai mille significati. Già il luogo scelto, gli spazi della cooperativa Porto Alegre, si collega al concetto di integrazione. Inoltre il pubblico era composto per lo più da giovani di colore per usare un tono gentile, che per disprezzo diventa negro oppure nutella, come più volte ripetuto nei dialoghi teatrali che hanno...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Skin, quando le gabbie mentali fanno vedere la pelle a colori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER