Lunedì 17 Luglio 2017, 00:00

Profughi e cultura: Donzelli è traballante

Un rimpasto balneare? L'ipotesi di un siluramento dell'assessore alla Cultura Andrea Donzelli ha improvvisamente infiammato il dibattito politico cittadino nel fine settimana, rimbalzando fra l'altro, da fonti ultimamente molto vicine al sindaco Massimo Bergamin. Il casus belli sarebbe il fatto che l'assessore abbia nuovamente un ruolo, come consigliere senza compenso, all'interno del cda della cooperativa Aquathlon che ha in gestione l'Ostello Canalbianco di Arquà e che ha avviato una collaborazione con la cooperativa Porto Alegre per...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Profughi e cultura: Donzelli è traballante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER