Sabato 24 Febbraio 2018, 00:00

Otto lavoratori in nero nel laboratorio tra sporcizia e fusti di sostanze tossiche

Otto lavoratori in nero nel laboratorio   tra sporcizia e fusti di sostanze tossiche
IL BLITZOCCHIOBELLO Otto lavoratori piegati sulle macchine da cucire, completamente in nero, uno anche clandestino, all'interno di un capannone alle porte di Santa Maria Maddalena, al numero 17 di via Piacentina, già finito sotto sequestro perché alla proprietaria sono addebitati reati di tipo fiscale.LABORATORIO FANTASMAIl laboratorio tessile fantasma, con porte e finestre completamente coperte da teli neri per evitare che la luce potesse trapelare all'esterno, faceva capo a un titolare di origini cinesi, nei confronti del quale, già nel...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Otto lavoratori in nero nel laboratorio tra sporcizia e fusti di sostanze tossiche
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER