Lunedì 20 Marzo 2017, 00:00

La polemica sul biologo per la Pma del San Luca

(F.Cam.) Un bando che ha fatto discutere, perché escludeva gli obiettori. Una scelta di buonsenso, trattandosi, in questo caso, dell'obiezione di coscienza relativa alla legge 40 del 2004 sulla procreazione medicalmente assistita e dell'assunzione di un biologo per il laboratorio Pma (procreazione medicalmente assistita) di Trecenta. In sostanza, come ha spiegato lo stesso presidente della regione Luca Zaia difendendo la scelta del direttore generale Antonio Compostella, qui si tratta di far nascere i bambini: «Siamo per la vita - ha detto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La polemica sul biologo per la Pma del San Luca
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER