Giovedì 12 Luglio 2018, 00:00

L'INCHIESTA
ROVIGO Sulle banconote di grosso taglio è facile stare attenti

L'INCHIESTAROVIGO Sulle banconote di grosso taglio è facile stare attenti per evitare di incappare in un falso, ma chi guarda alle monetine? Eppure la banda di falsari che è stata sgominata ieri, della quale faceva parte anche un rodigino, si era specializzata nella produzione di 50 centesimi, con una vera e propria zecca clandestina in un capannone in disuso nella zone industriale di Villanterio, in provincia di Pavia. La presenza di alcuni soggetti, tutti con precedenti penali per la produzione e commercializzazione di monete contraffatte,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'INCHIESTA
ROVIGO Sulle banconote di grosso taglio è facile stare attenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER