Venerdì 22 Febbraio 2019, 00:00

I frati: «Spiace tagliare gli alberi, ma erano malati»

I frati: «Spiace tagliare gli alberi, ma erano malati»
IL CASOROVIGO «Era da tre anni che avevamo chiesto il permesso di abbattimento. Gli alberi erano in salute solo in apparenza: in realtà costituivano un pericolo per le persone e la circolazione». Frate guardiano Albino spiega così l'intervento di abbattimento dei cinque pioppi, ultrasettantenni e di oltre 20 metri d'altezza, sul sagrato parcheggio della chiesa dei Frati cappuccini. Altri tre alberi, mentre un altro è stato potato, sono stati abbattuti lungo il viale che conduce alla mensa del convento, per lo stesso motivo. Le sezioni dei...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I frati: «Spiace tagliare gli alberi, ma erano malati»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER