Sabato 19 Agosto 2017, 00:00

«Un allievo brillante, l'Università lo ricorderà»

«Un allievo brillante, l'Università lo ricorderà»
Luca Russo, una delle due vittime italiane dell'attentato a Barcellona, aveva solo 25 anni ed era in vacanza in Catalogna con la fidanzata Marta Scomazzon. Originario e residente a Bassano del Grappa, si era laureato a Padova in Ingegneria Eletronica. «Luca era un ragazzo brillante che ha studiato da noi - ricorda il rettore dell'Università patavina Rosario Rizzuto - Si era dato da fare e aveva già trovato un lavoro. Incontrare l'odio cieco e insensato ed essere uccisi in questo modo è disumano. Nei prossimi giorni, dopo lo choc di queste...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Un allievo brillante, l'Università lo ricorderà»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER