Venerdì 13 Luglio 2018, 00:00

L'INCHIESTA
MESTRE Il boss è un maniaco dei dettagli e del controllo. Perché

L'INCHIESTA MESTRE Il boss è un maniaco dei dettagli e del controllo. Perché un'organizzazione così, per avere successo, non ammette sbavature. Kenneth Ken Ighodaro, 35 anni, il capo della mala nigeriana che gestiva lo spaccio di eroina gialla nella zona della stazione di Mestre, al momento è riuscito a sfuggire alla cattura. Ora si troverebbe in Francia, dalla compagna, dove si sarebbe trasferito qualche mese fa. Una fuga anticipata, per meglio dire, visto che il boss, a quanto risulta dalle intercettazioni telefoniche allegate...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'INCHIESTA
MESTRE Il boss è un maniaco dei dettagli e del controllo. Perché
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER