Giovedì 8 Giugno 2017, 00:00

Accoltellato alla gola muore dopo venti giorni

Accoltellato alla gola  muore dopo venti giorni
Sembrava potesse salvarsi, ma martedì sera Narciso Levizzari si è spento all'ospedale di Rovigo, dove si trovava ricoverato nel reparto di terapia intensiva dopo che la mattina del 17 maggio scorso la moglie, Pasquina Pregnolato, lo aveva colpito con due coltellate in gola, mentre ancora si trovava a letto.Erano da poco passate le 7 di mattina quando la donna, 83 anni, ha preso un coltello da cucina e per due volte ha affondato la lama nella bocca del marito 81enne, arrivando a lesionargli il palato e l'ugola. L'uomo, che per l'età e il...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Accoltellato alla gola muore dopo venti giorni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER