Martedì 14 Novembre 2017, 00:00

«Un giovane abbandonato a se stesso da mesi continuava a chiedergli soldi»

«Un giovane abbandonato a se stesso  da mesi continuava a chiedergli soldi»
IL PASSATOSAN VITO A fine ottobre la mazzata: rinviato a giudizio per presunti abusi sessuali su un 14enne, aver adescato due ragazzi on-line e aver condiviso materiale pedopornografico. Il medico ha sempre respinto le accuse e per dimostrarlo ha deciso di difendersi al processo. Tutto era partito dalle dichiarazioni fatte nel 2016 dal 24enne che tra domenica e lunedì notte lo ha accoltellato. Nel 2006 la madre glielo aveva affidato: lui era il suo allenatore di calcio, c'era un rapporto di fiducia e affetto. Il ragazzino aveva 12 anni, lui...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Un giovane abbandonato a se stesso da mesi continuava a chiedergli soldi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER