Mercoledì 14 Marzo 2018, 00:00

RIFIUTI SELVAGGI
PORDENONE Non si fa in tempo a disegnare una mappa, che è

RIFIUTI SELVAGGIPORDENONE Non si fa in tempo a disegnare una mappa, che è già tempo di aggiornarla, aggiungendo nuovi punti d'interesse. Due giorni fa ecco l'ultimo episodio: un automobilista, apparentemente senza cattive intenzioni, ha imboccato la stradina che a Cordenons conduce verso i Magredi più profondi e nascosti. Ha cercato il primo bosco, ha accostato e ha lasciato cadere dal bagagliaio della sua auto chili e chili di inerti, probabilmente residui di opere edili. Ha pensato di non essere osservato, ma soprattutto ha creduto che i...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
RIFIUTI SELVAGGI
PORDENONE Non si fa in tempo a disegnare una mappa, che è
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER