Martedì 13 Febbraio 2018, 00:00

LA CRISI
PORDENONE I sindacati lanciano l'allarme per il futuro dei lavoratori

LA CRISIPORDENONE I sindacati lanciano l'allarme per il futuro dei lavoratori dei punti vendita Euronics Galimberti di Udine, Fiume Veneto e Trieste.In totale, calcola Fabiano D'Elia, sindacalista della Fisascat Cisl, che sta seguendo la vicenda in stretto contatto con i colleghi della parte nazionale, in Friuli Venezia Giulia si tratta di «circa 60 dipendenti fra full time e part time». In particolare, nel negozio del capoluogo friulano, ospitato al Terminal Nord alle porte di Udine, si parla di 16 lavoratori, di cui tre part-time, mentre...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LA CRISI
PORDENONE I sindacati lanciano l'allarme per il futuro dei lavoratori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER