Mercoledì 14 Marzo 2018, 00:00

Sergio Giordani: «Sale pubbliche vietate ai fascisti»

Sergio Giordani:  «Sale pubbliche  vietate ai fascisti»
LA PRESA DI POSIZIONEPADOVA Passa la proposta avanzata in consiglio comunale dalla consigliera di Coalizione civica Daniela Ruffini: niente sale pubbliche a chi non prende esplicitamente le distanze da fascismo e razzismo. Ad avanzare la richiesta in aula era stata, a febbraio, l'ex assessore alla Casa della giunta Zanonato. In quell'occasione Giordani si era preso l'impegno di inserire all'interno del disciplinare per l'utilizzo delle sale comunali una clausola che, sulla scorta di quello che già accade in altre città, una su tutte Brescia,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sergio Giordani: «Sale pubbliche vietate ai fascisti»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER