Mercoledì 14 Febbraio 2018, 00:00

Pipì in piazza, ora vigilerà i parchi

(l.m.) Ha scelto di commutare in 50 ore di servizio gratuito per il Comune una sanzione di 500 euro che gli era stata inflitta perché sorpreso a urinare nelle piazze. Protagonista un ventisettenne che di fronte alla multa salata per la violazione del regolamento di Polizia Urbana ha chiesto di poter utilizzare la sanzione sostitutiva ossia prestare un servizio gratuito in favore della comunità. Il giovane è stato assegnato al settore Polizia Locale e Protezione Civile e dovrà pagare la sua trasgressione facendo servizio di sorveglianza in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pipì in piazza, ora vigilerà i parchi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER