Menzione speciale al film "Presto farà giorno" di Giuseppe Ferlito al Festival di Ariano

(Ba.T.) Il regista Giuseppe Ferlito incassa un prestigioso riconoscimento per la sua prima pellicola "Presto Farà Giorno" uscita nelle sale ad aprile. Il film è stato proiettato fuori concorso alla seconda edizione dell'Ariano International Film Festival ed ha ricevuto il premio "menzione speciale". La targa è stata consegnata al regista Ferlito dal presidente della giuria Franco Oppini. Sul palco, accanto al regista, c'erano il protagonista del film, Valerio Morigi (che ha interpretato il ruolo di Loris) e l'attrice Federica Sarno (che ha interpretato il ruolo di Valentina, la ragazza affetta da borderline). «Ariano Irpino ed alcune città limitrofe, come Zungoli, sono state molto calorose nell'accogliere il mio film - ha commentato Ferlito -, e mi è stato proposto per questo inverno di partecipare ad una proiezione per le scuole con dibattito con gli alunni al fine di coinvolgerli direttamente sulle tematiche sociali e adolescenziali raccontate nella pellicola».
Il regista padovano ha l'intenzione di svolgere nell'occasione un workshop con tutti gli arianesi appassionati di cinema, che affollano il festival e partecipano direttamente a tutte le iniziative.
«Sono orgoglioso di aver ricevuto questo premio - ha concluso il regista - sia perché a questa manifestazione partecipano ogni anno film di grande spessore e qualità, basti pensare che in concorso vi era il lungometraggio "L'arbitro" con Stefano Accorsi selezionato anche alla Mostra Cinema di Venezia, sia perché sono legato affettivamente a questo festival che fin dalla prima edizione mi ha coinvolto chiedendomi di essere in giuria e di esaminare le molte pellicole, cortometraggi, serie web e documentari che ogni anno si iscrivono sempre più numerosi al festival per cercare di raggiungere una vetrina prestigiosa».

Sabato 23 Agosto 2014, 05:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Menzione speciale al film "Presto farà giorno" di Giuseppe Ferlito al Festival di Ariano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER