Martedì 13 Marzo 2018, 00:00

È in malattia, ma lavora in pizzeria

L'ASSENTEISTAPADOVA Doveva essere in carcere a sorvegliare i detenuti, invece era a lavorare nella pizzeria in zona Arcella dove lavora anche la moglie. Un agente della penitenziaria di 40 anni è finito iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di truffa e false attestazioni. In un anno, secondo gli inquirenti, ha fatto almeno un centinaio di assenze dal lavoro per malattia.LA DENUNCIAA pizzicare il poliziotto penitenziario residente a Cadoneghe, è stata la direzione della casa circondariale Due Palazzi. L'amministrazione del...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
È in malattia, ma lavora in pizzeria
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER