Giovedì 17 Gennaio 2019, 00:00

Banda dell'oro: pene dimezzate in Appello, i ladri chiedono scusa

LA SENTENZA PADOVA In rito abbreviato, davanti al Gup Margherita Brunello, la banda dell'oro composta da dodici giovani albanesi, aveva totalizzato pene per 41 anni tutti accusati di furto, ricettazione e riciclaggio. E ieri davanti ai giudici della Corte D'Appello a Venezia, per quei venticinque colpi in abitazione hanno confessato e chiesto scusa, e si sono visti dimezzare la pena. Sono Kriostiano Janka, detto Laul di 20 anni, 2 anni e 4 mesi (in abbreviato 4 anni e 6 mesi); Sardanjel Lleshaj 20 anni, 3 anni (4 anni e 8 mesi); Ibrahim Sokoli...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Banda dell'oro: pene dimezzate in Appello, i ladri chiedono scusa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER