Sabato 23 Febbraio 2019, 00:00

Si spaccia per donna su Ebay per una truffa: non è punibile

LA SENTENZABELLUNO Aveva fatto un profilo falso sul portale di vendita Ebay, ma per ricevere i soldi ha dato il nome vero. Nel processo che si è chiuso giovedì in Tribunale a Belluno è emerso che non c'era dolo nel reato e Claudio Civale, 42enne di Grosseto, è stato assolto. Era accusato di sostituzione di persona e di truffa per aver messo in vendita un tablet, con il nome di donna e aver raggirato un'acquirente bellunese. La donna di Mel aveva comprato da quella finta venditrice su Ebay un tablet, ma ricevette solo una scatola con dei...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si spaccia per donna su Ebay per una truffa: non è punibile
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER