Venerdì 19 Maggio 2017, 00:00

«Problemi noti. La Polposta migra? La logica del campanile è superata»

«Problemi noti. La Polposta migra?  La logica del campanile è superata»
Via Tasso numero 20. La Digos ora ha sede lì. Taglio del nastro in pompa magna, ieri mattina, per la nuova sede della divisione investigazioni generali ed operazioni speciali della questura di Belluno. Per l'occasione è arrivato in città anche il capo della polizia, direttore generale della pubblica sicurezza Franco Gabrielli e, attorno ai nuovi locali ricavati in un'ala dell'ex caserma Tasso, si è radunata una piccola folla tra forze dell'ordine e istituzioni. Gli uffici sono ampi e luminosi, la dozzina di agenti si troverà comoda. Ma in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Problemi noti. La Polposta migra? La logica del campanile è superata»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER