Venerdì 24 Agosto 2018, 00:00

«Max ucciso da overdose» Ora è caccia al pusher

MELA uccidere il ventiduenne Massimiliano Vazzana di Mel è stata un'overdose. È il risultato dell'autopsia eseguita nel tardo pomeriggio di mercoledì sul corpo del giovane. Gli inquirenti stanno ora cercando lo spacciatore colpevole di avergli venduto la dose letale. Il ragazzo è deceduto intorno alle quattro del mattino del 20 agosto e a dare l'allarme è stata una suora delle cucine popolari, avvisata da un italiano che forse era in compagnia di Vazzana al momento del malore.L'AUTOPSIAL'esame sul cadavere del giovane residente a Mel è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Max ucciso da overdose» Ora è caccia al pusher
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER