Domenica 13 Agosto 2017, 00:00

Il presidente Federfarma Grubissa: «Vivere in montagna è più sicuro»

Il presidente Federfarma Grubissa:  «Vivere in montagna è più sicuro»
Ben 702 elettrocardiogrammi refertati in diretta dal cardiologo e 18 casi per i quali è stato consigliato un rapido ricorso al pronto soccorso. Sono i numeri fatti registrare dalla sperimentazione del servizio di telecardiologia nelle farmacie, messo a disposizione dall'associazione Federfarma Belluno in collaborazione con l'azienda specializzata Cardionline Europe. In un caso è stato anche individuato un infarto in corso. In sostanza, viene offerta la possibilità di effettuare l'esame cardiaco senza doversi rivolgere ad una struttura...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il presidente Federfarma Grubissa: «Vivere in montagna è più sicuro»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER