Venerdì 13 Ottobre 2017, 00:00

Autunno boom per i chiodini «ma evitate le abbuffate»

LA BUTTATABELLUNO Cesti colmi e cassette straboccanti di cespi: da una decina di giorni il re dei funghi indubitabilmente si chiama chiodino. «La specie gode di una grande popolarità che non corrisponde, peraltro, ad una grande qualità organolettica». Vanno giù chiare, per certi versi controcorrente, le parole di Fabio Padovan, micologo e presidente dell'Associazione micologica bellunese Bresadola. A mettere sull'avviso è un' analisi, che non vuole essere allarmistica. Per l'esperto, però, vale la pena seguire alcuni accorgimenti. Se...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Autunno boom per i chiodini «ma evitate le abbuffate»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER