Mercoledì 14 Marzo 2018, 00:00

Appello degli agricoltori: «Invasi dalle cornacchie»

Appello degli agricoltori:  «Invasi dalle cornacchie»
IL CASOBELLUNO Cornacchie, gazze, ghiandaie. A stormi di centinaia di esemplari. L'invasione dei corvidi è iniziata e nessuno riesce a fermarla. A metà tra la pellicola di Hitchcock e le dieci piaghe d'Egitto, i grandi uccelli hanno preso possesso dei cieli del Bellunese, non conoscono predatori e mettono ko l'agricoltura. Il fenomeno della crescita spropositata della popolazione di corvidi è iniziato da qualche anno ma oggi ha raggiunto dimensioni preoccupanti. «Sono animali intelligenti e molto approfittatori, debellarli è difficile ...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Appello degli agricoltori: «Invasi dalle cornacchie»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER