Sabato 19 Gennaio 2019, 00:00

Nessun correttivo almeno fino a maggio ma senza interventi scattano i tagli automatici

LA STRATEGIAROMA Dopo il calo della produzione industriale, per il governo arriva la seconda doccia fredda. Bankitalia sostiene che l'Italia potrebbe andare in recessione tecnica. La conferma si avrà tra qualche giorno, quando l'Istat diffonderà i dati sull'andamento del quarto trimestre. Ma ormai nessuno si fa grandi illusioni. Il governo, insomma, è preparato alla notizia. Per ora, però, non metterà mano a nessuna correzione ulteriore dei conti. Per Tesoro e Palazzo Chigi sarebbe un controsenso. Una manovra-bis a pochi giorni dal varo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nessun correttivo almeno fino a maggio ma senza interventi scattano i tagli automatici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER