Vinitaly, Cuffaro presenta il suo vino: «Aspetto Salvini, io tifo per lui»

PER APPROFONDIRE: cuffaro, vinitaly
Cuffaro presenta il suo vino:  «Aspetto Salvini, tifo per lui»

di Mario Ajello

C'è a Vinitaly anche Totò Cuffaro, l'ex governatore siciliano, con il suo vino. Pronto ad accogliere Salvini, se viene a visitare il suo stand e a farsi un goccio da lei? "Certo, lo aspetto. Io tifo per lui". È diventato leghista Vasa Vasa? "Macché, dico solo che Salvini e Di Maio hanno vinto e devono governare". Cuffaro è convinto che governeranno, perché "gli italiani hanno scelto loro. Renzi ha perso perché ha citato al centro, scelta giusta ma non premiata dagli elettori. Berlusconi ha perso perché è stato superato da Salvini.

Il centro a me tanto caro è sparito il 4 marzo". Quindi? "Tocca a Salvini e Di Maio. Governeranno, e nel frattempo nascerà un nuovo polo moderato: fatto da berlusconiani, quelli che non passeranno con la Lega, da buona parte del Pd di rito renziano e in generale da elettori moderati". Il rischio è che se così sarà, si tratterà di una operazione passatista. "Nient'affatto", dice Cuffaro: "Questo nuovo polo, se Salvini e Di Maio falliranno, ed è probabile, potrebbe diventare la nuova scelta degli italiani". Poi Vasa Vasa versa un po' di rosso nel bicchiere e chiede": "Funziona?".
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Aprile 2018, 11:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vinitaly, Cuffaro presenta il suo vino: «Aspetto Salvini, io tifo per lui»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-04-15 18:17:57
Mi viene la pelle d'oca! Per Falcone però Cuffaro non ha mai tifato! Chissa perché! Gli Italiani vogliono il cambiamento, ma pensano che il cambiamento avvenga quando eleggono un politico piuttosto che un altro. Non funziona così tanto per la cronaca ! Il cambiamento parte dalla gente e se non siete voi i promotori del cambiamento, cosa pretendente dai politici, si comportano come voi ! Il cambiamento parte dalle piccole cose : se avete la possibilità di guadagnare dei soldi in nero e invece decidete di fare la fattura perché bisogna pagare ospedali, scuole, etc e poi giustamente scendete in piazza a protestare pacificamente perché volete il cambiamento, quello è l'inizio del cambiamento, ma credo che questo ormai sia solo un sogno di un expat.
2018-04-15 18:01:32
Totò. Ma dai, non era in galera?
2018-04-15 15:54:43
Che faccia di Bronzo..Riesumiamo tutti in Italia.Tranne gli Onesti!
2018-04-15 13:46:30
Un altro senza pudore......