Perseguita e picchia la moglie, lei finalmente lo denuncia, arrestato

Perseguita e picchia la moglie,  lei finalmente lo denuncia, arrestato
VERONA - Aveva già denunciato nel novembre scorso il marito per molestie e minacce. Ma da allora l'uomo non aveva mai smesso di perseguitarla, così, dopo la successiva denuncia, è scattato l'arresto. Protagonista una trentottenne indiana residente a Verona che all'ennesima scenata da parte del marito violento e dal quale si stava separando, ha deciso di chiamare il 112 per farlo allontanare e porre fine a queste persecuzioni. Sul posto è intervenuta una pattuglia del Radiomobile che ha bloccato l'indiano, 48 anni, pregiudicato, trovato in evidente stato di agitazione e in procinto di arrampicarsi sul terrazzo di casa della moglie per entrare nell'abitazione. I militari hanno arrestato l'uomo e dopo la convalida il giudice ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari fino al processo, che si terrà il 19 marzo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 3 Febbraio 2018, 18:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Perseguita e picchia la moglie, lei finalmente lo denuncia, arrestato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-02-03 20:30:28
straniero e pregiudicato . e noi che facciamo ? Ce lo teniamo in Italia. Andiamo bene
2018-02-03 19:34:37
... cavallo arrampicator.. cheinne o navajo